Associazione Culturale Udine Sipario
Alessandro Fullin
Ariella Reggio
Teatro Orazio Bobbio - La Contrada di Trieste
Domenica 30 ottobre 2022 - ore 16.30
JANE AUSTEN CUGULUF
di Alessandro Fullin
con Ariella Reggio, Alessandro Fullin, Marzia Postogna, Adriano Giraldi, Elke Burul, Francesco Godina, Daniela Gattorno, Valentino Pagliei e Leonardo Zannier

La Baronessa Sufiarefolo, celebre rampolla di una famiglia della comunità greca, vive nel suo magnifico palazzo sulle Rive con la sorella Ponziana, la sgraziata figliola Morena e il figlio Gian Tandul. A causa delle disperate condizioni economiche in cui versa, la Baronessa decide di affittare parte della sua magione ai turisti e grande è la sorpresa quando si trova davanti Jane Austen, la celebre scrittrice arrivata a Trieste per ravvivare la sua fortuna letteraria. Caduta in disgrazia in patria, a causa dei bestseller delle sorelle Brontë, la Austen è decisa a rinverdire la sua fama non più nella lingua inglese, ma nell'altrettanto nobile dialetto della Venezia Giulia. Complice dell'impresa il perfido isontino Carlo Giovanella, un editore privo di scrupoli, deciso a spremere come un limone la più importane penna del XVIII secolo. Tra trabocchetti e inganni, svenimenti e rivelazioni, debiti e ricchezze, ecco svolgersi un'altra diabolica matassa di quell'Arianna impertinente che è Alessandro Fullin. (fonte La Feltrinelli.it)


La nostra associazione organizza un pullman con partenza da Udine per assistere allo spettacolo.
La quota di partecipazione comprende il viaggio a/r e il posto riservato a teatro.
Questa proposta è rivolta esclusivamente ai Soci. Informazioni presso la segreteria dell'Acus.
Prenotazioni entro il 20 ottobre (minimo 15 partecipanti).
Prossimi appuntamenti della Compagnia Teatrale il Tomât
L'Om, la Bestie e la Virtût
Pasian di Prato  Auditorium comunale   sabato 17 settembre - ore 20.45
Matrimoni & Patrimoni
Blessano  Sala teatrale ProBlessano   sabato 26 novembre - ore 20.45
Colugna  Teatro Luigi Bon   domenica 16 ottobre - ore 17.00
Udine  Spazio Venezia (via G. Stuparich 8)   sabato 8 ottobre - ore 17.00 e ore 20.30 (doppia rappresentazione)
Delitto imperfetto in casa Fiaschetto
-----
UN VIAGGIO NELLA COMPLESSA SINFONIA DEI SENTIMENTI UMANI, PER RISCOPRIRE ASSIEME AL PUBBLICO IL VALORE DELLE EMOZIONI E DELLA BELLEZZA
La nuova Stagione del Giovanni da Udine inaugurerà ufficialmente il 21 ottobre con un grande concerto-evento per festeggiare il 25mo compleanno del Teatro. Ospiti d’eccezione l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, il Coro Teatro Regio Torino e le splendide voci di Valentina Farcas e Wiebke Lehmkuhl. Sul podio salirà il Maestro Fabio Luisi. La Prosa aprirà invece il 25 ottobre con Il mercante di Venezia di Shakespeare diretto da Paolo Valerio nella nuova raffinata messinscena del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, con un sulfureo Franco Branciaroli nel ruolo di Shylock. Grandi registi, grandi interpreti e grandi allestimenti accoglieranno spettatrici e spettatori in un meraviglioso viaggio nella bellezza e nell’affascinante, complessa sinfonia dei sentimenti umani. Saranno in totale 27 gli spettacoli per un totale di 52 alzate di sipario. Tante le attrici che calcheranno il nostro palcoscenico dando volto, corpo e anima a donne magnetiche, ironiche, inaspettatamente fragili, perdutamente forti: fra queste Lella Costa, Federica Di Martino, Federica Fracassi, Lucia Lavia, Andrea Jonasson, Veronica Pivetti, Elisabetta Pozzi, Virginia Raffaele, Milena Vukotic. Fra gli attori troveremo anche Ferdinando Bruni, Elio De Capitani, Gioele Dix, Francesco Frongia, Remo Girone, Gabriele Lavia, Giorgio Lupano, Emilio Solfrizzi, Elia Schilton. Per quanto attiene alla Musica, 9 i concerti, tutti in esclusiva per il Nordest o per l’Italia. Il Giovanni da Udine si conferma ancora una volta tappa ambita nelle tournée internazionali dei migliori complessi sinfonici: fra gli ospiti si segnalano in particolare l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino con il suo direttore principale, Daniele Gatti, l’Orchestra Filarmonica slovena con Charles Dutoit e ancora l’Orchestra della Svizzera italiana diretta da Markus Poschner. Fra i solisti, ritroveremo le violiniste Julia Fischer e Viktoria Mullova e i pianisti Rudolf Buchbinder e Leif Ove Andsnes. Il programma della Lirica, attualmente in fase di definizione, sarà comunicato a breve. Due infine gli spettacoli in programma per la Danza, con il Malandain Ballet Biarritz impegnato nelle suggestive coreografie de L’uccello di Fuoco e La Sagra della Primavera di Igor Stravinskij, mentre il repertorio classico sarà rappresentato da Giselle nella nuova coreografia di Eleonora Abbagnato direttrice del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Completano il calendario le Lezioni di Storia realizzate in collaborazione con Editori Laterza e un nuovo ciclo di cinque incontri dedicati questa volta a Le Opere dell’Uomo. I 25 anni del Teatro saranno festeggiati anche con la pubblicazione di un volume frutto di un progetto ampio e condiviso fra i curatori Paolo Patui e Francesca Tamburlini e stimati storici, critici e giornalisti che hanno accompagnato la vita del Giovanni da Udine fin dalla sua inaugurazione nell’ottobre 1997.
L'Associazione Culturale Udine Sipario, come ogni anno, curerà per i propri associati le pratiche di abbonamento e di rinnovo per la stagione teatrale 2022/23