Alessio Screm presenta l'opera "La Cenerentola"
Approfondimenti con immagini, audio e video, dell’opera lirica La Cenerentola dramma giocoso in due atti di Gioachino Rossini a cura del M° Alessio Screm che ha illustrato la gestazione ed il significato dell'opera dal punto di vista musicale e librettistico, la poetica dell'autore, l'inquadramento storico e le correnti artistiche del periodo. L'incontro è stato organizzato in preparazione dell'uscita che l'Acus ha organizzato per assistere alla replica de "La Cenerentola" di sabato 30 aprile al Teatro Lirico G. Verdi di Trieste.

 
  Alessio Screm
Nel 2006 all’Università degli Studi di Udine consegue la Laurea Specialistica in Musicologia con il massimo dei voti e la lode e nello stesso anno ottiene l’incarico al concorso di Dottorato Internazionale di Studi Audiovisivi: cinema, musica e comunicazione, ciclo XXII, presso la medesima Università e riceve nel 2011 il titolo di Dottore di Ricerca. Docente di Storia della musica presso istituzioni pubbliche e private. Laureato in Culture et médiation des arts du  spectacle ed in Management culturale presso l’Université François-Rabelais di Tours. Ricopre incarichi di direttore artistico, critico musicale e responsabile della comunicazione nell’ambito di diverse rassegne concertistiche del Friuli Venezia Giulia. Firma del quotidiano Messaggero Veneto e autore della rubrica Scremature e del blog Skené per la stessa testata. Scrive per il mensile La Patrie dal Friûl sulla cultura e lingua friulana. È autore dei volumi “Chopin, il poeta al pianoforte” (Audax, 2010) e “Giovanni Battista Cossetti e la riforma della musica sacra in Friuli tra Ottocento e Novecento” (Forum, 2015).

 

data: Giovedì 14 aprile 2016
luogo: Spazio Torre - loc. Beivars (Udine)
organizzazione: Associazione Culturale Udine Sipario