In ricordo

Alle 21:06 del 6 maggio 1976 la terra trema in Friuli, a nord di Udine. La scossa investe 77 comuni con circa 60.000 abitanti. Muoiono 965 persone, 45.000 sono i senzatetto. Un’esperienza devastante dalla quale però abbiamo tratto la forza di ricominciare. “Primum vivere”... per prima cosa bisogna vivere, con tenacia e orgoglio, guardando, con forza e convinzione, ad un futuro sereno. Ora, come allora, siamo vicini a tutta la nostra gente, a tutte quelle persone che, in una manciata di secondi, hanno concluso il loro iter terreno e con esse è cessato il loro mondo, la loro quotidianità, la loro gioia di vivere, la loro inconsapevolezza. Lettura scenica in ricordo delle vittime del terremoto del Friuli.

Spettacolo tratto dal testo "Gne Milie" di Alviero Negro

titolo: In ricordo
autore: Alviero Negro
atti: 1
lingua: italiano
durata: 60 min.
anno: 2006
genere: lettura scenica
attori: 9
spettacolo disponibile: no

 

     
 
 
  spettacolo integrale  

 

   
 
  • ricordo01_20120715_1463827815
  • ricordo04_20120715_2076085252
  • ricordo05_20120715_1139322577
  • ricordo06_20120715_1837542596
  • ricordo07_20120715_2055396232
  • ricordo09_20120715_1387564118
  • ricordo10_20120715_2097154564
  • ricordo11_20120715_1476251778
  • ricordo13_20120715_1782036288
  • ricordo14_20120715_1069667024
  • ricordo15_20120715_1589329955
  • ricordo02_20120715_1243786166